Archivi categoria: eventi

“Codice spaziale”, la mostra personale di Carlo Bernardini

carlo_bernardini2“Codice spaziale”, la mostra personale di Carlo Bernardini, sara’ inaugurata giovedi’ prossimo, alle 19, nello spazio Velan Centro d’Arte Contemporanea di Torino, dove restera’ fino al 12 maggio. Per l’occasione l’artista realizzera’, all’interno dello spazio, un’installazione in fibre ottiche e superfici elettroluminescenti. Questi materiali che l’artista usa nelle sue grandi installazioni sono la presenza di un segno e contemporaneamente la sua virtualita’, una presenza tanto piu’ evidente quanto piu’ invisibile e’ il suo supporto, e tanto piu’ fisica quanto piu’ e’ immateriale. La luce crea un disegno nello spazio, un disegno che cambia secondo i punti di vista e secondo gli spostamenti dello spettatore che si ritrova a vivere dentro l’opera. Le installazioni sperimentali in fibre ottiche dell’artista cambiano la percezione modificando le coordinate visive dell’ambiente reale; si possono osservare come forme triangolari o romboidali tipiche di un espressionismo libero dello spazio con cui Bernardini opera, disegnando in negativo linee di luce nell’ambiente buio cosi’ come su un foglio scuro.

Annunci

Lascia un commento

Archiviato in arte, eventi, mostre

I giovani e l’arte: 11 opere raccontano

capri”I giovani e l’arte: 11 opere raccontano”. E’ questo il titolo della mostra organizzata dai giovani imprenditori di Confindustria presso la First Gallery di Roma da giovedi’ prossimo al 6 maggio. Alla mostra saranno esposte le opere d’arte di proprieta’ dei giovani imprenditori acquistate dal 1998 ad oggi.

Nel 1998, in occasione dell’annuale convegno nazionale di Capri, l’allora presidente dei giovani imprenditori, Emma Marcegaglia, decise di commissionare un’opera d’arte rappresentativa del tema dibattuto. Nacque cosi’ il connubio tra giovani imprenditori ed arte. Da allora, la tradizione e’ stata portata avanti ininterrottamente dai presidenti che si sono avvicendati e le opere d’arte di Mimmo Paladino, Cristiano Pintaldi, Sandro Chia, Enzo Cucchi, Nicola De Maria, Giovanni Frangi, Velasco, Salvatore Garau, Bernardo Siciliano, Alessandro Busci, Massimiliano Alioto, di proprieta’ del movimento dei giovani imprenditori di Confindustria, sono state utilizzate, nel corso degli anni, come immagini evocative dei temi affrontati negli ultimi 11 convegni di Capri.

1 Commento

Archiviato in arte, eventi, mostre, pittura, seminari

ELIO CIOL TERRE DI POESIA FOTOGRAFIE 1950-2007

senza-titolo-1Ripercorrere l’opera del fotografo Elio Ciol. Questo l’obiettivo della mostra a cura di Fabio Amodeo ”Elio Ciol. Terre di poesia. Fotografie 1950 – 2007” che sara’ inaugurata, venerdi’ prossimo alle 18, al Centro Culturale Candiani di Mestre, dove potra’ essere visitata fino al 14 giugno. Le oltre cento immagini in bianco e nero, raccontano l’intero percorso artistico del maestro, dalla prima stagione di carattere neorealista con il racconto della vita dei campi in Friuli e sulle montagne friulane e venete, alle immagini di scena del film “Gli Ultimi” di cui e’ fotografo di scena, dal paesaggio, nella visione serena ed elegiaca di cui Ciol ha saputo rendersi protagonista, alle esperienze piu’ recenti, come l’elaborazione di trittici capaci di accostare esperienze visive diverse e la ricerca sulle ombre e sulla luce in soggetti naturali o nelle architetture.

2 commenti

Archiviato in arte, eventi, fotografia, mostre

Beato Angelico

annunAi Musei Capitolini di Roma il grande protagonista del primo Rinascimento italiano. A conclusione delle celebrazioni per il 550° anniversario della morte di Fra’ Giovanni da Fiesole, meglio noto come Beato Angelico, la capitale, fino al 5 luglio, ospitera’ la piu’ grande mostra mai dedicata all’artista in Italia dopo la monografia a Firenze e in Vaticano del 1955. Per l’esposizione saranno presentate diverse opere mai esposte in passato, dal “Trittico” della Galleria Corsini di Roma alla predella della “Pala di Bosco ai Frati”, resataurati per l’occasione.

Lascia un commento

Archiviato in arte, eventi, fotografia, mostre, pittura

Dario Ballantini a Saint-Rhemy

evento_59Il castello di Saint-Rhemy-en-Bosses ospitera’ dal 4 luglio al 5 settembre un’esposizione di Dario Ballantini. Il noto imitatore di ‘Striscia la notizia’ proporra’ le sue pitture nella mostra ‘Itinerari storico culturali e religiosi tra centri urbani, ville e castelli’, patrocinata dalla Regione autonoma Valle d’Aosta nell’ambito di un progetto interregionale. L’esposizione – dal titolo ‘Visoni Sommerse’ e organizzata dall’associazione culturale Parrellarte di Saint Pierre – propone una quarantina di opere dell’artista livornese noto anche per le sue imitazioni satiriche. ”La notorieta’ mediatica di Ballantini, unita al valore artistico delle opere in mostra – ha commentato l’assessore regionale al Turismo, Aurelio Marguerettaz – contribuira’ ad attrarre al castello flussi di visitatori che avranno modo di scoprire il sito recentemente ristrutturato oltre che la localita’ dell’alta valle del Gran San Bernardo”.

Lascia un commento

Archiviato in arte, eventi, mostre, pittura

La donna nell’antichità

2008-08-26_126247898In occasione della festa della donna, si inaugurera’, sabato 7 marzo, presso il Museo Archeologico Nazionale di Firenze, la mostra “La donna nell’Antichita’ dal Tardo Impero ai Longobardi: nuove acquisizioni in Toscana”.
Preceduto da una piccola sezione sull’eta’ romana, con oreficerie, gemme, monete imperiali ed un gruppo di teste e busti, il cuore dell’esposizione e’ costituito da corredi femminili di epoca longobarda rinvenuti recentemente a Fiesole, in piazza Garibaldi. Si segnala fra tutti quello della cosiddetta “Principessa”, con spilloni ed una croce in oro e suppellettile in vetro. Accanto a questa la sepoltura di un guerriero dotato dell’armatura completa. L’esposizione rimarra’ aperta dall’8 marzo all’8 giugno 2009.

Lascia un commento

Archiviato in arte, eventi, mostre

Giotto simbolo del ‘300

Oltre 160 opere – sculture, codici, oggetti di oreficeria, tavole e affreschi – raccontano, per la prima volta a Roma, Giotto e il Trecento. Una grande esposizione che si apre domani al Vittoriano, per l’occasione allestito come un monastero medievale, che il presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano, ha inaugurato stamani. ”Per me e’ stata un’esperienza entusiasmante – ha detto il curatore, Alessandro Tomei – il presidente e’ stato attento e interessato”.

Sulla locandina ufficiale si trovano tutte le informazioni.

giotto_roma11

Lascia un commento

Archiviato in arte, eventi, mostre, pittura