Archivi tag: concorso

“Monologhi di coppia”

Lunedì 15 dicembre alle ore 15.00 presso il Teatro Strehler-Scatola Magica di Milano (Largo Greppi 1) va in scena “Monologhi di coppia” di Sandro Montalto, testo vincitore della “sezione drammaturgia” dell’VIII Edizione di Tragos, il Concorso Europeo di Drammaturgia intitolato alla memoria di Ernesto Calindri.
“Monologhi di coppia” è un tipico esempio di teatro dell’assurdo che affronta con toni frizzanti e divertenti il più enigmatico dei problemi: il senso dell’esistenza. Dalla domanda che i due protagonisti si pongono all’inizio del primo e del secondo atto “Lei crede alla morte?” scaturiscono una serie di interpretazioni intriganti sull’esistere, la verità e la giustizia in grado di coinvolgere il pubblico in sala, facendolo al tempo stesso riflettere.

Per le prenotazioni telefonare al numero 02.48022981 dal lunedì al venerdì dalle 15 alle 19.

A monte di tutto c’è il concorso Tragos – Concorso Europeo di Drammaturgia per Giovani, intitolato alla memoria di Ernesto Calindri, è riservato ai giovani fino ai 30 anni e si pone gli obiettivi di promuovere la nascita di nuovi drammaturghi, di stimolare la creatività giovanile, di offrire una formazione professionale in differenti discipline e di valorizzare le occasioni d’incontro tra giovani talenti provenienti da diverse parti d’Italia e d’Europa.

Il Concorso è suddiviso in due sezioni: la “sezione drammaturgia” e la “sezione critica teatrale”. Il premio per i vincitori della “sezione drammaturgia” consiste nella messa in scena dei loro testi con la regia di Maria Gabriella Giovannelli (come nel caso di “Monologhi di coppia”), mentre i vincitori della “sezione critica teatrale” ricevono il riconoscimento di “critici emergenti”.

La possibilità di partecipare alla IX Edizione avrà termine il 31 gennaio 2009 data entro la quale devono essere presentati gli elaborati. La partecipazione al Concorso è completamente gratuita e ulteriori informazioni sono disponibili al sito www.progettoscena.it

Annunci

1 Commento

Archiviato in arte, eventi, teatro

Festival di Regia Teatrale “Fantasio Piccoli”

Quest’anno è la 11a edizione del Festival di Regia Teatrale Fantasio Piccoli, ma è la prima volta che si organizza un Festival Territoriale anche a Palermo per la Sicilia.

Sono stati selezionati 12 registi da tutta la Sicilia. Al Teatro Bellini di Palermo, nelle serate del 22-23 novembre si eleggerà il vincitore che vincerà un premio in denaro e parteciperà alla finale internazionale a Trento il 12-13-14 dicembre, che rappresenta la possibilità di diversi premi, in denaro e/o di produzione, nonché di circuitazione di spettacoli già in produzione.

lapisregiaweb-2Nel 2005 la Compagnia TEATRO DI FUORI ha partecipato al Festival Internazionale di Regia “Fantasio Piccoli”, vincendo tutti i premi della selezione a Napoli (Giuria, Giovani e Pubblico) e conseguendo una attenzione speciale alla finale a Trento.

Per questo motivo l’organizzazione (Compagnia Gianni Corradini) decise di proporci il coordinamento di una nuova sede di selezione per il sud Italia (fino ad allora la sede di Napoli comprendeva tutto il sud, con le conseguenti riduzioni di possibilità di partecipazione…)

Per anni, da allora, a causa di impegni lavorativi, abbiamo posticipato questa collaborazione. Quest’anno, finalmente, si realizzerà a Novembre, il primo Festival Territoriale di Selezione per la Sicilia sotto la nostra direzione artistica, ed è indubbiamente l’ambiente e la competizione per chiunque abbia talento.

Il Festival, in continua fase di crescita artistica, sta cercando in questi anni di offrire ai registi partecipanti una formula sempre nuova e moderna di concorso. Sono infatti molte e interessanti le novità di questa edizione (siamo convinti che l’arte, per mantenersi viva, necessiti continuamente di novità ed evoluzione).

E’ stata trasformata la struttura stessa del Festival: non vi sarà, come nelle passate edizioni, un unico concorso diviso in fase di selezione e fase finale, ma numerosi Festival Territoriali sparsi in tutta Italia, Francia, Croazia, Slovenia, Germania e Austria.

Il numero così elevato di sedi del Festival facilita a tutti la partecipazione, permettendo ai registi di esibirsi nella città più vicina e riducendo in questo modo le spese.

Ogni Festival sarà un concorso a sé stante, a cui partecipano fino a 18 registi selezionati tra tutti quelli che ne hanno fatto domanda all’ organizzazione del rispettivo Festival Territoriale.

I registi quest’anno non dovranno rappresentare una o più scene tratte da un’opera, bensì mettere in scena un’opera completa (uguale per tutti) in 18 minuti.

Quest’anno il testo scelto è “Amleto” di W. Shakespeare.

Si possono trovare aggiornamenti e i partecipanti sui siti

www. myspace. com/ilteatrodifuoriwww. myspace. com/teatrodifuori

Associazione Teatro Di Fuori ONLUS

Numeri di riferimento:

Direzione Artistica Teatro Di Fuori TEL.
333/3834052

Lascia un commento

Archiviato in arte, eventi, teatro